Per noi le persone non sono numeri: crediamo che il rispetto della personalità e della dignità di ciascuno sia fondamentale per creare un ambiente di lavoro ispirato alla reciproca fiducia e alla lealtà. Il rispetto dei diritti di tutti è un requisito imprescindibile per riuscire ad avere un ambiente lavorativo ispirato alla fiducia e alla lealtà.
Il nostro impegno, ruoli e responsabilità nello sviluppo delle nostre persone sono racchiusi nella Politica di gestione delle Risorse Umane, a cui abbiamo affiancato procedure interne che regolano alcuni processi chiave per lo sviluppo e la gestione del personale.

Sviluppo delle competenze

Abbiamo adottato strumenti a supporto della valutazione delle persone, del loro coinvolgimento e della loro crescita professionale, nell’ottica di costruire percorsi di sviluppo e formazione coerenti ed efficaci per il business, anche attraverso l'esperienza internazionale. Usiamo in particolare il Performance Evaluation, sistema di valutazione delle performance individuali, che permette di rendere obiettiva la valutazione delle persone e di tracciare attività e responsabilità.

Provvediamo costantemente a identificare risorse interne da inserire nei piani di successione per le posizioni di amministratori esecutivi e di key manager.

Attenzione ai talenti

Ogni anno, circa un centinaio di neolaureati ha l’opportunità di effettuare uno stage nella nostra banca. Offriamo ai giovani che ci raggiungono un’esperienza formativa unica, che permette di sviluppare una visione ampia e diversificata delle nostre attività, partecipare in modo molto attivo ai progetti, lavorare fianco a fianco con manager e figure professionali di alto livello, disporre di un preciso perimetro di responsabilità.

Pacchetto retributivo e benefit

Il nostro pacchetto retributivo è in linea con il mercato e include benefit di natura previdenziale, assicurativa e sanitaria, oltre ad accordi con vari esercizi commerciali.

Il benessere dei nostri dipendenti

Consideriamo la tutela della salute come un requisito fondamentale. Promuoviamo il benessere psico-fisico delle nostre persone attraverso programmi di protezione, prevenzione e promozione che coinvolgono tutti i livelli aziendali. Siamo inoltre proattivi nella promozione della salute, fornendo ai nostri collaboratori strumenti per la cura e l’assistenza.

Abbiamo individuato e valutato i rischi a cui possono essere esposti i lavoratori nello svolgimento delle loro mansioni e i conseguenti eventuali danni che possono riportare, e su questa base abbiamo predisposto un piano di prevenzione dei rischi per la sicurezza e la salute dei dipendenti. Il nostro approccio è preventivo e prevede verifiche nelle sedi e allo stesso tempo corsi di formazione, attività di sensibilizzazione e comunicazione.

Work-life balance

Partendo dall’ascolto delle esigenze che emergono in azienda, il Gruppo promuove il work-life balance con soluzioni che consentano di conciliare la vita privata e quella professionale dei dipendenti, nell’ambito delle previsioni di legge, contrattuali, negoziali e di area geografica. Il Gruppo Mediobanca offre diverse soluzioni, differenziate nelle diverse società del Gruppo, che si prefiggono di conciliare la vita privata e quella professionale dei dipendenti. In particolare:

  • part time: sulla base del ruolo professionale ricoperto, dando priorità a quanti si trovano in situazioni familiari e personali problematiche. La prestazione di lavoro a tempo parziale non costituisce in alcun modo un elemento di discriminazione del rapporto di lavoro e dello sviluppo professionale;
  • smart - working: forme di lavoro flessibile da remoto; 
  • banca del tempo solidale: bacino annuale di ore di assenza retribuita, in aggiunta agli ordinari permessi e congedi, a favore dei dipendenti in gravi situazioni personali e/o familiari. La banca del tempo viene alimentata sia dall’azienda sia dai dipendenti, che possono donare volontariamente le proprie ore ai colleghi in difficoltà;
  • flessibilità oraria: è disponibile per la maggior parte dei dipendenti con orario di lavoro ordinario;
  • permessi retribuiti e non: in aggiunta a quanto previsto dalla vigente normativa e dal CCNL in tema di assenze e periodi di aspettativa, ulteriori permessi per i casi di assistenza figli, inserimento figli ad asilo nido e/o scuola materna.

Per approfondire

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.