Ha scelto poi di preservare e rendere consultabile il patrimonio documentario dell'impresa e della rete nazionale e internazionale di relazioni che hanno consentito lo sviluppo della banca nel panorama economico e finanziario.

Tale missione è affidata all'Archivio Storico Mediobanca "Vincenzo Maranghi", costituito nel 2012 dopo 66 anni di attività.

La consapevolezza del contributo che Mediobanca può dare alla ricostruzione della storia economica e finanziaria ha portato ad alcuni passi formali culminati nel 2014 con l’ottenimento per l’Archivio della dichiarazione di interesse storico particolarmente importante (Link a lettera SALOM). Nello stesso anno è iniziato il lavoro di inventariazione.

Mediobanca ha scelto di rendere consultabili i documenti presso la propria sede attraverso scansioni, così da preservare gli originali. Attraverso il computer è quindi possibile navigare nell’inventario ad albero avendo subito disponibili le immagini dei documenti di ogni fascicolo nell’ordine in cui sono stati trovati.

La Banca ha scelto di rendere consultabili i documenti dei primi 20 anni: dalla fondazione fino al 31 dicembre 1966.

Per consultare l’archivio clicca qui.

Materiali scaricabili:

Leggi gli interventi del convegno del 7 novembre 2014

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.