Partnership strategica di lungo termine tra nexi e alpha bank creando un leader nei servizi di payments acceptance in Grecia

Il 3 agosto 2021, Nexi SpA ("Nexi") e Alpha Bank SA ("Alpha Bank") hanno annunciato l'avvio di una partnership strategica con la firma di un Memorandum of Understanding ("MoU") relativo allo spin-off del ramo d'azienda di merchant acquiring di Alpha Bank in una nuova entità (“NewCo”) nella quale Nexi acquisirà una quota del 51%, nonché la firma di un accordo di distribuzione a lungo termine, fornendo alla NewCo l'accesso al Network di Alpha Bank.

L'accordo prevede lo spin-off della business unit di merchant acquiring di Alpha Bank in una Newco nella quale Nexi acquisirà una quota del 51% per un corrispettivo in contanti di €157mln che riflette un Enterprise Value ("EV") di €307mln (per il 100% dell’EV) più un earn-out fino a €30,6mln (corrispondente a €60mln per il 100% dell’EV), subordinatamente al raggiungimento di determinati obiettivi finanziari della Newco nei suoi primi 4 anni di attività (l’"Operazione").

La stipula di un accordo di distribuzione a lungo termine, fornendo alla NewCo l'accesso alla rete di Alpha Bank al fine di distribuire prodotti e servizi di payments acceptance ai clienti di Alpha Bank in Grecia. 

L'operazione darà a Nexi una posizione da leader di mercato in Grecia, con 150mila terminali POS, €9mld di volumi contribuendo nel 2022, €93mln di ricavi e €18mln di EBITDA pro-forma e pre-sinergie.

Il completamento dell’Operazione è previsto per il Q1 2022, subordinatamente, tra l’altro, alla negoziazione e finalizzazione degli accordi contrattuali definitivi e all'ottenimento delle necessarie approvazioni societarie e regolamentari.

L'Operazione è in linea con la strategia di investimento selettiva di Nexi in mercati ad alto potenziale di crescita, rappresentando un ulteriore passo nel suo percorso di creazione di valore in un mercato altamente competitivo e in rapido consolidamento
L'Operazione conferma ancora una volta il forte legame di Mediobanca con Nexi, essendo l'advisor scelto in tutte le operazioni eseguite negli ultimi sei anni dalla cessione dell'ex ICBPI agli Sponsors, il completamento con successo dell'IPO e quindi tutte le operazioni di M&A per costruire l'indiscusso leader europeo del Paytech - tra cui l'acquisizione di Setefi, Bassilichi, I merchant acquiring book di MPS, Deutsche Bank Italia, Intesa Sanpaolo ed ex UBI nonché le recenti fusioni con SIA e NETS.
L'operazione conferma il forte posizionamento di Mediobanca nell'Europa meridionale, essendo l'advisor di riferimento per le operazioni che si svolgono nel mercato greco.

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.