La divisione Consumer Banking del gruppo Mediobanca

Fin dalle nostre origini, siamo stati a fianco delle famiglie italiane per soddisfare le loro necessità finanziarie. Siamo attivi da 71 anni nel credito al consumo attraverso Compass Banca che, con una quota di mercato del 10%, è da oltre un decennio fra i primi cinque operatori nel mercato italiano.

Compass Banca, grazie a una conoscenza del settore maturata nei lunghi anni di attività e di raccolta di dati statistici, riesce a identificare, valutare e servire al meglio la propria clientela. Con le tecnologie oggi disponibili e largamente diffuse Compass Banca completa la propria offerta con prodotti innovativi per cogliere i nuovi trend di crescita del mercato.  

La presenza nel consumer banking rappresenta un pilastro fondamentale nell’equilibrio e nella diversificazione delle nostre attività. Lo spiccato andamento anticiclico rispetto alle altre divisioni, maggiormente impattate dall’andamento congiunturale, ha permesso al consumer banking, così come al gruppo Mediobanca, di crescere anche durante anni di crisi economica. Grazie ai risultati record registrati da Compass infatti, il Consumer Banking è oggi la nostra divisione più grande e redditizia, primo contributore ai risultati del gruppo per quanto riguarda ricavi, margine di interesse e redditività.

Numeri chiave (dati al 30 giugno 2021)

1 Consumer
I punti distintivi del modello di business

Compass coniuga solidità e affidabilità con una spiccata voglia e capacità di innovazione. Ogni scelta strategica viene valutata in un’ottica di lungo termine, guardando alla sostenibilità dei risultati nel tempo, alla redditività, ed alla creazione di valore per il gruppo Mediobanca. 
Compass si caratterizza per: 

  • leadership (4°operatore del mercato con una quota del 10% circa);
  • consolidata base cliente;
  • piattaforma distributiva ampia e diversificata, che punta sempre di più sui canali diretti;
  • approccio gestionale orientato esclusivamente al valore;
  • elevate capacità di scoring e pricing;
  • struttura efficiente e produttiva con un indice costi/ricavi stabilmente @30% circa;
  • eccellente qualità degli attivi (con attività deteriorate nette e sofferenze nette rispettivamente pari all'1,8% e allo 0,1% degli impieghi al 30 giugno 2021) grazie alla copertura integrale delle attività deteriorate entro 12 mesi;
  • efficaci processi di recupero che contribuiscono attivamente a contenere il costo del rischio.
Leader di redditività

Compass ha registrato risultati record nel triennio 2016-2019. I ricavi hanno superato il miliardo di euro, e il ROAC è passato dal 17% al 30% fra il 2016 e il 2019.

Nell’esercizio 2020-21, in un contesto di mercato difficile che ha visto il settore del credito al consumo fortemente penalizzato dalla pandemia, con volumi e ricavi in calo a causa dei ripetuti lockdown, Compass si conferma un operatore primario (ricavi oltre 1 miliardo) e ad elevata redditività (ROAC al 27%), grazie all’ampio franchise e alle consolidate capacità di valutazione e apprezzamento del rischio.  

Numeri chiave (al 30 giugno 2021)

Ricavi

€1.002 mln

Margine di interesse

€879 mln

Risultato netto

€279 mln

Impieghi

€12,9 mln

Erogato

€6,5 mln

Filiali

279

Clienti

~2,5 milioni

P14 ServiziTradizionali
P9 CreditoConsumo

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.